Menu
menu

LE PIAGGE – 2015

ITA
Il quartiere delle Piagge a Firenze, nato alla fine degli anni ’70, è frutto di un progetto atto a soddisfare l’emergenza degli alloggi di quel periodo. Di notevole impatto urbanistico e sociale questo quartiere di edilizia popolare non è mai riuscito a trovare una sua identità. Ampi spazi non sfruttati, edilizia di scarsa qualità, carenza di servizi pubblici sono tutti elementi caratterizzanti della zona.
Utile a spiegare la situazione del quartiere cito l’architetto Benedetto Di Cristina: “Quando nel 1979 il governo finanzia il “piano casa” non rimane che costruire alle Piagge, in un clima di quasi emergenza che non solo impedisce di rielaborare il piano, ma anche di esercitare qualunque controllo sulla qualità dell’edilizia. Ne risulta così l’episodio più emblematicamente screditato della periferia fiorentina”.
Malgrado questo, sono dell’idea che questi spazi urbani abbiano un loro fascino, e debbano essere descritti. Il quartiere delle Piagge fa parte di me, poiché sono cresciuto in questa zona. Questo progetto fotografico descrive gli spazi esterni, il paesaggio urbano e l’architettura; in parallelo, racconta le persone che ci vivono e che ne fanno parte, ritraendole nei loro ambienti domestici e durante la loro vita quotidiana.
Questo lavoro fotografico è l’inizio di un progetto più ambio che si pone l’obiettivo di raccontare le periferie italiane.

ENG
The neighborhood of Le Piagge, Florence (Italy), was build at the end of the 70’s. This project was born to satisfy the growing emergency of the accomodations of that period. This neighborhood of housing project had a serious urban and social impact. It didn’t never be able to find his own identity. Wide spaces not used, low quality buildings, absence of public services are all elements typical of this area.
This photographic project want to describe the urban situation but, at the same time, also the people who live there.